Casa dolce casa per la Virtus Don Bosco

"CASA DOLCE CASA" per la Virtus Don Bosco

Una grande emozione, Domenica 22 Ottobre, la squadra dei Piccoli Amici della Virtus Don Bosco ha avuto l'onore di giocare per la prima volta sul campo dell'Oratorio.
Questo sintetico è stata per noi una culla dove vedendo i giovani giocare, abbiamo sognato di fondare la società e dare la possibilità a tutti di far parte di una squadra.
Domenica, i nostri Gialloblu Mattia, Michelangelo, Michele, Darius e Stefano hanno disputato la loro prima partita e soprattutto la prima partita ufficiale di una competizione nel nuovo campo dell'Oratorio, da poco tornato disponibile ai giovani di Varazze.

"É stata una grande emozione vedere i nostri ragazzi giocare su questo campo, attendevamo da tempo che si potesse tornare a giocare nel cortile, la gioia respirata durante questa partita è stato un sogno che si realizza!
Crediamo fortemente che su questo campo sarà sempre naturale educare e veicolare attraverso lo sport i nostri valori fondanti, il mondo salesiano è nato per i giovani e la nascita di una società sportiva è la naturale risposta ai bisogni di questi giovani sempre più soli.
Sono convinto che la partecipazione della Virtus alla vita dell'Oratorio sarà solo un nuovo modo di far affezionare tanti giovani a questo luogo, peccato non essere riusciti già da questo match ad avere il tifo: se infatti la FIGC ci concederà lo spostamento delle partite, dalla prossima giornata vorremmo poter giocare il sabato, prima o dopo i gruppi dei Savio Club che animano questo cortile, così da poter far partecipare i nostri giocatori alle attività pastorali e allo stesso tempo far entrare questa squadra nel cuore di tanti che potranno fermarsi a fare il tifo e chissà che questa piccola realtà non diventi per le future generazioni la nuova squadra cittadina."
Emanuele Soffiotto
Presidente della Virtus Don Bosco

Comments are closed.